Natale: sotto l'albero i telefoni con gli schermi più grandi

Analisti: boom di dispositivi tra 6 e 7 pollici, male i piccoli

Solutions Manager
  • Analisti: boom di dispositivi tra 6 e 7 pollici, male i piccoli
  • A finire sotto l'albero di Natale quest'anno saranno gli smartphone con gli schermi più grandi, un trend ormai affermato e destinato, in un prossimo futuro, a far sparire dai negozi i telefoni dalle dimensioni più contenute. A dirlo sono i ricercatori di Strategy Analytics, secondo cui i nuovi dispositivi con schermo XL di Apple e Samsung saranno i campioni di vendita della stagione natalizia.

    Per gli esperti, nel 2020 le consegne di smartphone con display tra i 6 e i 7 pollici supereranno i 900 milioni di unità. In Europa occidentale questo tipo di device rappresenterà il 77% del totale, e in Usa il 76%.

    Sul fronte opposto ci sono gli smartphone piccoli, con schermo sotto i 5 pollici, che continuano a perdere quote di mercato a favore dei fratelli maggiori. "L'iPhone SE di Apple, con un display da 4,7 pollici, ha dato una spinta al segmento, ma nel 2020 i telefoni di queste dimensioni rappresenteranno appena il 7% del mercato complessivo", evidenziano gli analisti.

    "La categoria di smartphone sotto i 5 pollici si sta costantemente riducendo, ed entro il 2025 sarà di fatto scomparsa".