M5s, le nuove espulsioni devono passare da un voto online della base? Ecco cosa prevedono lo Statuto e i regolamenti del Movimento

<p>I regolamenti M5s alla Camera e al Senato prevedono che se l'espulsione è chiesta dal capo politico non serve passare da Rousseau. Proprio come ha fatto Vito Crimi dopo il No di 36 parlamentari M5s al governo Draghi. In tanti però contestano il suo potere, visto che lo Statuto è stato appena cambiato e al posto del capo politico deve essere eletto il nuovo Comitato direttivo a 5. La palla ora passa ai probiviri, ma solo Grillo può indire una consultazione in Rete</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/02/21/m5s-le-nuove-espulsioni-devono-passare-da-un-voto-online-della-base-ecco-cosa-prevedono-lo-statuto-e-i-regolamenti-del-movimento/6108813/" rel="nofollow">M5s, le nuove espulsioni devono passare da un voto online della base? Ecco cosa prevedono lo Statuto e i regolamenti del Movimento</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager