Prodigi, cuore e musica per i bimbi dell'Unicef

Su Rai1 il 13/11, con Insinna e Autieri 9 piccoli artisti

Solutions Manager
  • Su Rai1 il 13/11, con Insinna e Autieri 9 piccoli artisti
  • (ANSA) - ROMA, 11 NOV - Dalle periferie del mondo a quelle di casa nostra, seguendo un percorso che parla di sogni e riscatto, passione per l'arte e solidarietà: torna per il quarto anno "Prodigi - La musica è vita", il programma di Rai1, in collaborazione con Unicef ed EndemolShine Italy, che il 13 novembre andrà in onda in prima serata sulla rete ammiraglia della Rai. Alla conduzione ci saranno Flavio Insinna con Serena Autieri e la 'mascotte' Giulia Golia, che l'anno scorso aveva partecipato al programma come cantante, pronti ad accompagnare il pubblico alla scoperta dei 9 giovanissimi, incredibili talenti (i prodigi, appunto) di questa edizione: i ballerini Davide, Eleonora e Rachele, i cantanti Laura, Manuel e Mattia Francesco, i musicisti Emanuele, Filippo e Matteo, tutti dagli 8 ai 15 anni, si esibiranno al cospetto della giuria composta da Arisa (per il canto), Rossella Brescia e Luciano Cannito (per la danza), Peppe Vessicchio (per la musica; il Maestro è anche direttore artistico) e, nel ruolo di segretario speciale, Nino Frassica. Sul palco di Rai1 si esibiranno alcuni bambini di Gambia, Panama e Sierra Leone e verrà dato spazio alle testimonianze "sul campo" di tanti ospiti d'eccezione: Roberto Mancini, CT della Nazionale e Goodwill Ambassador Unicef, parlerà della sua esperienza in Giordania, i testimonial Geppi Cucciari, Rossella Brescia e Luciano Cannito racconteranno i loro viaggi rispettivamente in Gambia e a Panama, e poi Alessandra Mastronardi, Goodwill Ambassador, parlerà delle famiglie siriane che vivono nei campi per rifugiati in Libano. E poi ancora si esibirà la musicista, educatrice e attivista Sona Jobarteh e verrà trasmesso un video che Ultimo, nuovo Goodwill Ambassador Unicef, ha realizzato con i bambini di una scuola del quartiere San Basilio di Roma, dove il cantante è cresciuto.
        (ANSA).