Libri: Patricio Pron, Domani avremo altri nomi

Analisi dell'amore contemporaneo, tra tecnologia e alienazione

Solutions Manager
  • Analisi dell'amore contemporaneo, tra tecnologia e alienazione
  • (ANSA) - ROMA, 07 APR - PATRICIO PRON, DOMANI AVREMO ALTRI NOMI (Edizioni SUR, pp.288, 17.50 euro; traduzione di Francesca Lazzarato) Colpisce e affascina lo sguardo attento ma non privo di tenerezza che lo scrittore argentino Patricio Pron rivolge all'amore contemporaneo e alle sue fragilità nel libro "Domani avremo altri nomi", edito da SUR e in libreria dal 21 aprile. Il romanzo, che ha vinto il Premio Alfaguara 2019, racconta la fine di una storia d'amore come tante, con un Lui e una Lei che si lasciano senza un vero motivo, dopo diversi anni trascorsi insieme. Ciò che più sorprende nel libro (in Italia con la cover disegnata da Lorenzo Mattotti e la traduzione di Francesca Lazzarato) è la capacità dell'autore di offrire al lettore una attenta radiografia delle relazioni contemporanee (e della nostra società) attraverso la psicologia e i comportamenti dei suoi protagonisti, riflettendo anche su temi delicati come l'orientamento sessuale, l'idea classica di coppia e di famiglia, gli stereotipi sulla maternità. I due personaggi infatti si ritrovano in un mondo che non riconoscono, fatto di tecnologia pervasiva, precarietà, alienazione e consumismo, e, mentre si trovano alle prese con appuntamenti al buio, dating app, buoni propositi radicali e viaggi alla ricerca di sé, comprendono che forse non solo la città in cui vivono ma anche l'amore ha cambiato la propria fisionomia, assumendo nuove sfaccettature. (ANSA).