Bata e Silhouette, scarpe e occhiali per sanitari

20mila paia di occhiali e 1 milione di calzature

Solutions Manager
  • 20mila paia di occhiali e 1 milione di calzature
  • (ANSA) - MILANO, 30 APR - Per ringraziarli sono arrivate pizze, dolci, vini, ma da oggi agli operatori sanitari impegnati nella lotta al Covid 19 verranno donati anche scarpe e occhiali, grazie a due grandi realtà come Silhouette e Bata.
        "Nelle ultime settimane - si legge nella nota di Silhouette - l'emergenza Covid-19 ha portato a un forte aumento della necessità di dispositivi di protezione individuale (DPI) quali tute, mascherine e occhiali protettivi. La portata della domanda a livello globale ha creato seri problemi di approvvigionamento nella catena di fornitura di questi dispositivi che sono vitali in questo momento, soprattutto in campo sanitario. Tutti i dipendenti e i dirigenti di Silhouette International non potevano che condividere apprensione e preoccupazione in questo difficile momento, anche per la sicurezza degli operatori sanitari: da qui l'idea di contribuire tramite la donazione alla Croce Rossa di 20.000 occhiali evil eye, il brand di occhiali sportivi nato recentemente in casa Silhouette".
        Bata, azienda leader nelle calzature, si impegna invece a donare 1 milione di paia di scarpe agli operatori sanitari, ai volontari e alle loro famiglie, in Europa, America Latina, Africa, Asia-Pacifico e India. (ANSA).