U.21: Nicolato "con Irlanda nessun calcolo, solo vincere"

"Andiamo a prenderci quello che abbiamo ampiamente meritato"

Solutions Manager
  • "Andiamo a prenderci quello che abbiamo ampiamente meritato"
  • (ANSA) - ROMA, 13 GIU - "Nessun calcolo è possibile contro l'Irlanda. Noi cercheremo di non arrivare alla fine della partita con un risultato in bilico. Sarà una partita difficile, ma noi punteremo solo a vincere, anche se ci basterebbe un pareggio. Abbiamo la convinzione di non aver raccolto abbastanza per tutto quanto fatto finora, come gioco e prestazioni, ed è ora di raccogliere i frutti". Così il selezionatore dell'Italia U.21, Paolo Nicolato, nella conferenza stampa alla vigilia del match con gli irlandesi ad Ascoli Piceno, decisivo per la qualificazione diretta alla fase finale dell' Europeo di categoria, in programma l'anno prossimo.
        "Ribadisco che sentiamo di meritarci tutto quello che abbiamo fatto e anche qualcosa di più - ha proseguito Nicolato -, nonostante le difficoltà e le tante assenze registrate. Abbiamo la sensazione di essere la squadra migliore, di esserlo sempre stata e anche che non avremmo dovuto arrivare a questo punto.
        Quindi domani azzanniamo le caviglia degli avversari e prendiamoci quello che meritiamo". Il selezionatore ha anche però messo in evidenza i rischi di un match contro una squadra "molto forte sulle palle inattive e abile e veloce nel contropiede". "Dovremo prestare molta attenzione - ha ricordato -, non commettere errori ed avere un grande equilibrio anche dal punto di vista emotivo".
        Il tecnico, in merito alla formazione, ha lasciato intendere che non si saranno stravolgimenti rispetto a quella che ha pareggiato con la Svezia nell'ultima partita: "Li abbiamo fatto bene, quindi non prevedo grosse modifiche, nè cambi di modulo.
        Da come ho visto lavorare i ragazzi sono sicuro che faranno la loro partita". (ANSA).