Trapattoni sorprende a 80 anni, sbarca sul Web e pensa giovane

"Nel mio piccolo cerco soltanto di colmare il divario imparando e usando questi mezzi così cari ai ragazzi il nostro futuro"

Solutions Manager
  • "Nel mio piccolo cerco soltanto di colmare il divario imparando e usando questi mezzi così cari ai ragazzi il nostro futuro"
  • "Nella nostra società si evidenzia spesso il crescente distacco fra i giovani e le altre generazioni. A mio avviso, una delle cause di questo fenomeno è da ricercare in un diverso modo di comunicazione. Ma non sono qui per giudicare o critare qualcuno". È uno dei passaggi più intensi della lettera con la quale Giovanni Trapattoni si presenta sul Web con un proprio sito internet dopo aver già conquistato la platea social su Twitter e Instagram.

    LO SBARCO SUL WEB, IL MOTIVO DI RIMETTERSI IN GIOCO

     

    "Mi ero messo l’anima in pace da qualche tempo  - spiega l'ex allenatore di Juventus e Nazionale -. quando uno dei miei nipoti tira fuori l’argomento dei Social Media a tavola. “Nonno tu avresti tutte le carte in regola per essere un influencer e diventare viral”. Una battuta, un’idea condita di follia a cui tutti abbiamo riso. Una scintilla però si era insinuata inconsciamente dentro di me, suscitando curiosità per quel mondo digitale che non mi era mai interessato più di tanto. Ed è così che pian piano l’idea ha preso la forma e il sapore di una sfida da cui Giovanni Trapattoni non si sarebbe tirato indietro. A 79 anni inoltrati ero pronto per scrivere l’alba di un nuovo capitolo della mia vita".

    GAETANO SCIREA, L'OMAGGIO E IL RICORDO