Shaqiri: 'Italia favorita, sarà gara dell'anno'

Capitano Svizzera: 'Sensazioni diverse rispetto a giugno'

Solutions Manager
  • Capitano Svizzera: 'Sensazioni diverse rispetto a giugno'
  •  "Domani è la partita dell'anno.L'Italia è favorita, ma la possibilità di vincere c'è, non veniamo qui per chiuderci in difesa ma per dare fastidio.
        Superando i nostri limiti possiamo vincere": lo ha detto Xherdan Shaqiri, capitano della Svizzera, alla vigilia della sfida decisiva con l'Italia in conferenza stampa. La volontà è quella di provare a cancellare la sconfitta ai gironi di Euro 2020.
        "Quella partita di giugno non possiamo dimenticarla - ha spiegato Shaqiri -. Non è stata delle migliori, oggi abbiamo sensazioni diverse. La situazione di partita è diversa. Nuovo anno, nuovo ct e guardiamo al futuro con ottimismo. Vogliamo reagire alla sconfitta dell'Europeo". Il capitano della Svizzera ha poi commentato i tanti infortuni che hanno colpito la squadra elvetica: "Questo è il calcio, dobbiamo accettarlo. Chi domani sarà assente in passato ci ha aiutato con eccellenti prestazioni, ma gli infortuni danno anche la chance ad altri calciatori di assumere il ruolo di chi manca. Il problema comunque c'è anche tra le fila italiane. Dobbiamo dare il meglio e aiutare chi è arrivato da poco in Nazionale ad inserirsi"