Sarri: 'Laziali violenti? Ministro francese venga all'Olimpico'

Tecnico: 'Capirebbe da solo che ha detto una cavolata'

Solutions Manager
  • Tecnico: 'Capirebbe da solo che ha detto una cavolata'
  • "Se i tifosi laziali sono pericolosi? Se fossi Lotito direi al ministro francese di venire a vedere le partite della Lazio all'Olimpico. Capirebbe da solo che ha detto una cavolata".
        Così il tecnico della Lazio Maurizio Sarri, rispondendo a chi gli chiede un commento sull'ordinanza francese di vietare la trasferta di Europa League a Marsiglia ai tifosi biancocelesti per il "comportamento violento di alcuni suoi sostenitori" e con "l'abitudine" di alcuni supporter di "intonare canti fascisti e di fare il saluto nazista".
        Sarri ha anche risposto a chi gli chiedeva di un possibile rinnovo con la società biancoceleste dal 2022 al 2024: "si valuterà nella prossima settimana - le sue parole -, se il presidente la pensa così. Ma in questi giorni abbiamo altro da pensare. Io posso dire che alla Lazio sto benissimo, mi piace la società e le persone che ci lavorano". (ANSA).