Roma: Dybala titolare in sconfitta con l' Ascoli

Mourinho sorprende tutti e schiera la Joya dal primo minuto

Solutions Manager
  • Mourinho sorprende tutti e schiera la Joya dal primo minuto
  • Paulo Dybala è sceso, finalmente per i tifosi, in campo con la maglia della Roma. Mourinho ha deciso di non rimandare più il debutto della Joya sudamericana, che oggi prima di giocare contro l'Ascoli dal primo minuto ha continuato la preparazione atletica individuale. Poi, Paulo ha cominciato il match schierato nel tridente offensivo con El Shaarawy e il giovane Volpato.
        La partita contro i bianconeri marchigiani del patron Massimo Pulcinelli, disputata a Trigoria, ha visto prevalere gli ospiti, che su azione da calcio d'angolo l'hanno segnato con Botteghin.
        Successiivamente, i giallorossi non sono riusciti a pareggiare nonostante l'assedio finale alla porta dei marchigiani.
        L'esordio di Dybala era previsto per il prossimo 30 luglio, in Israele contro il Tottenham di Antonio Conte, ma Mou ha sparigliato le carte, mandandolo l'ex Juve in campo in un test a porte chiuse dove né tifosi né stampa hanno potuto assistere. Ma c'è tutto il tempo del mondo per ammirare dal vivo l'asso argentino, a cominciare dalla 'Sfida per la Pace' del 7 agosto contro lo Shakhtar all'Olimpico.
        Intanto non si placa l'entusiasmo per l'arrivo di Dybala.
        "Nessuno accoglie i propri eroi come Roma": un messaggio chiaro, quello pubblicato su Twitter dal Friedkin Group e subito ritwittato dalla Roma, accompagnato dalle immagini della marea di tifosi giallorossi giunti ieri a salutare la Joya nella sua prima uscita pubblica, davanti al Colosseo quadrato all'Eur. Per dare qualche numero: più di diecimila persone presenti, oltre 14 milioni di visualizzazioni per una clip presa dalla diretta ufficiale del club, condivisa in tutto il mondo. E' l'effetto Dybala.