Roma: Abraham 'Arbitri? Sbagliare è umano'

N.9, 'capita di avere alti e bassi. Devo dimostrare leadership'

Solutions Manager
  • N.9, 'capita di avere alti e bassi. Devo dimostrare leadership'
  • (ANSA) - ROMA, 03 NOV - "Sugli arbitri dico che hanno tanta pressione su di loro, e commettere errori è umano, poi non vorrei mai che decisioni sbagliate venissero prese contro di noi. Però capita".
        Lo ha detto Tammy Abraham spegnendo le polemiche sull'arbitraggio di Roma-Milan nella conferenza stampa che anticipa la gara di Conference League contro il Bodo/Glimt.
        Sul proprio momento di forma, invece, l'inglese ha spiegato che "nel calcio capita di avere alti e bassi, ma un giocatore del mio calibro ora deve dimostrare di avere leadership. A livello ambientale non sto avendo difficoltà, ma come sapete Roma non è stata costruita in un giorno".
        La priorità, domani, sarà cancellare il 6-1 dell'andata. "Non ti aspetti di perdere quando scendi in campo, non vuoi perdere in quel modo - ha spiegato l'attaccante -. E' stata una partita a dir poco negativa, e abbiamo l'occasione per dimostrare quello che vogliamo davvero".
        Infine una battuta sulle sue condizioni dopo il problema alla caviglia una volta tornato dalla sosta per le Nazionali:" Le cose stanno andando meglio, ho avuto qualche problemino però voglio esserci sempre per aiutare la squadra e metto da parte qualche problema fisico. Non mi piace avere delle scuse, poi è chiaro che vorrei giocare sempre al 100%". (ANSA).