Pioli, Milan con cuore caldo e mente fredda

Non pensiamo al 22 maggio,concentrati solo sulla gara di domani

Solutions Manager
  • Non pensiamo al 22 maggio,concentrati solo sulla gara di domani
  • (ANSA) - MILANO, 30 APR - "Cuore caldo e testa fredda, è sempre la caratteristica migliore": è la ricetta di Stefano Pioli per affrontare le ultime quattro partite di campionato per cercare di vincere lo scudetto. Alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, avendo due punti di vantaggio sull'Inter, per il Milan la pressione aumenta. Ma Pioli chiede solo "massima concentrazione sulla sfida di domani". "Se conta più testa o tattica da qui alla fine? Credo che conti tutto - spiega l'allenatore del Milan - poi le partite sono spesso decise da episodi e ci devi mettere qualcosa in più dell'avversario, che sia tecnica, intuito, ferocia. È quello che vogliamo fare ora. È sbagliato pensare alle prossime quattro sfide, dobbiamo pensare a quella di domani. Non pensiamo al 22 maggio ma solo alla Fiorentina". (ANSA).