Petrov si dimette da ct Bulgaria dopo ko con Georgia

'Io responsabile, non merito di restare'.

Solutions Manager
  • 'Io responsabile, non merito di restare'.
  • Yasen Petrov si è dimesso da allenatore della nazionale bulgara dopo la sconfitta di ieri per 5-2 contro la Georgia nella Nations League. "Non ho il diritto morale di restare. Ci separeremo. Mi assumo tutte le responsabilità", ha detto Petrov alla televisione pubblica BNT dopo la partita di ieri.
        Petrov era alla guida della Bulgaria dal gennaio 2021. Georgy Ivanov lo sostituirà temporaneamente al timone per le prossime due trasferte della squadra, il 9 giugno contro Gibilterra e il 12 giugno contro la Georgia. " Mi dispiace per Yasen, ma il calcio è così. Sarò l'allenatore della Bulgaria per queste due partite", ha detto Ivanov ai media locali. Dopo due partite casalinghe della Nations League, la Bulgaria ha solo un punto, cinque dietro la Georgia, capolista della League C Group 4.