Mourinho, 'Mi fido di tutti, Abraham tornerà al gol'

'Felix? E' lontano dall'essere un giocatore perfetto e completo'

Solutions Manager
  • 'Felix? E' lontano dall'essere un giocatore perfetto e completo'
  • (ANSA) - ROMA, 03 NOV - "Abbiamo sbagliato tutti in Norvegia, e domani non giocherà la stessa squadra. Anche io dopo la gara ho detto di aver avuto troppe paure: del freddo, degli infortuni e della stanchezza, ma non della partita o di una sconfitta". Lo ha detto Josè Mourinho alla vigilia della sfida contro il Bodo/Glimt. "Mi fido di tutti, ma ci sono periodi - le sue parole - in cui i calciatori non sono nel loro miglior momento, specie a livello di fiducia. Felix?Non sarà in lista, ma è un calciatore con qualità che non abbiamo, e cerca movimenti che non facciamo tanto.E' lontanissimo dall'essere un giocatore perfetto e finito, ma merita di lavorarci".
        Mourinho ha anche risposto a chi gli ha chiesto della 'astinenza' di Abraham e sull'ambientamento dell'inglese. "E' un giocatore che viene da una cultura arbitrale, calcistica e sociale diversa - ha spiegato 'Mou' -.
        Penso che non è mai facile. Ha iniziato abbastanza bene, ha creato un impatto positivo e adesso vive un momento non speciale, ma è un grande giocatore e abbiamo fiducia in lui.
        Tornerà a giocare meglio, segnerà e non ci sono problemi".
        (ANSA).