Milan: Tonali, contro Rio Ave conta solo vincere

'Serve entusiasmo e forza, Ibra vicino anche da lontano'

Solutions Manager
  • 'Serve entusiasmo e forza, Ibra vicino anche da lontano'
  •  "Dobbiamo vincere, è l'unica cosa che ci interessa": Sandro Tonali, intervistato da Dazn, carica il Milan in vista dei play off di Europa League contro il Rio Ave in programma giovedì alle 21. Un avversario che non deve essere sottovalutato dai rossoneri che si giocano la qualificazione ai gironi primo vero obiettivo stagionale. "La massima concentrazione - assicura Tonali - è sulla partita contro il Rio Ave. Fare parte di questo gruppo che sta rinascendo - e che è rinato dato che negli ultimi mesi stiamo giocando veramente bene - fa sicuramente piacere. È una partita in cui gli avversari sono molto bravi. Ci vuole entusiasmo e bisogna andare forti".
        Contro il Rio Ave non ci sarà Ibrahimovic, positivo al Covid.
        "Ci siamo conosciuti e mi è stato molto vicino in tanti momenti.
        Ibra è uno di quei giocatori che riesce a caricarti nei momenti in cui sei più spento. Prima delle partite ci è molto vicino e anche se non può in questi momenti, noi lo sentiamo vicino", spiega Tonali che poi ha ricordato uno dei consigli ricevuti da Rino Gattuso da cui ha ereditato la maglia: "mi ha detto di 'restare antico' sia dentro che fuori dal campo".