'Mi chiamo Francesco' ok in sala,Totti lo vede con amici

Proiezione privata dopo il successo al botteghino

Solutions Manager
  • Proiezione privata dopo il successo al botteghino
  • (ANSA) - ROMA, 23 OTT - Una serata diversa quella di ieri per Francesco Totti. Riservata la sala 2 del cinema The Space a Piazza della Repubblica per una proiezione privata del docufilm dedicato alla sua carriera "Mi chiamo Francesco". Pellicola che rimarrà nelle sale oltre i tre giorni inizialmente preventivati dopo esser stata presentata al Festival del Cinema. Ieri, intanto, l'ex Capitano della Roma ha avuto modo di vederla con amici e parenti. Una trentina di invitati: dal figlio Cristian al fratello Riccardo, passando per tanti amici storici come Vincent Candela e Guido Nanni, ex preparatore dei portieri del club giallorosso. Un modo per stare anche vicino a Totti che due settimane fa ha perso il papà Enzo.
        Il docufilm "Mi chiamo Francesco" è stato u successo incassando in tre giorni 592.000 euro e portando in sala, in tempi di Covid, oltre 55mila spettatori. Numeri da fuoriclasse, ma da uomo dello spettacolo. (ANSA).