Mazzarri "non me l'aspettavo, sconfitta meritata"

Tecnico Cagliari, bisogna resettare e pensare a prossime partite

Solutions Manager
  • Tecnico Cagliari, bisogna resettare e pensare a prossime partite
  • (ANSA) - CAGLIARI, 30 APR - "Non mi aspettavo questa partita nemmeno io". È la confessione di Walter Mazzarri dopo la sconfitta con il Verona: "La prestazione non mi è piaciuta - ha detto l'allenatore del Cagliari a fine gara - abbiamo perso tanti duelli, forse i ragazzi hanno sentito troppo la partita.
        La sconfitta è stata meritata: c'è da fare una riflessione, mi dispiace per i tifosi".
        Ora tre partite decisive: "Quello che non abbiamo fatto oggi- ha detto- lo dovremo fare nelle altre partite. Resettiamo. Ci sono gli scontri diretti, c'è l'Inter: noi dobbiamo fare il possibile, entrare in campo convinti di vincere".
        I ricambi? "Nandez e Rog sono entrati benino - ha detto ancora Mazzarri - ma poi le energie sono mancate man mano che passavano i minuti: giocatori che sono stati fermi troppo tempo non possono avere un minutaggio troppo lungo. Ora cerchiamo di compattarci e vediamo che cosa saremo in grado di fare a Salerno".
        Mazzarri non salva nemmeno il secondo tempo: "Le palle gol le abbiamo create più nel primo tempo, nella ripresa loro hanno rischiato di segnare il terzo gol. Abbiamo sbagliato la partita". (ANSA).