Marotta, dobbiamo essere più considerati dal Governo

Ad Inter: "C'è rischio default, serve intervento su tassazione"

Solutions Manager
  • Ad Inter: "C'è rischio default, serve intervento su tassazione"
  • (ANSA) - MILANO, 13 NOV - "La situazione per il calcio italiano era ed è devastante. Siamo davanti al rischio default.
        Dobbiamo essere più considerati dal Governo, non in termini di contribuzioni di soldi o finanziamenti ma semplicemente per permetterci di respirare". Lo ha detto l'ad dell'Inter Beppe Marotta, intervistato nel corso di Glocal 2020. "Il grande problema che oggi ha il calcio è che il costo del lavoro è sproporzionato rispetto al fatturato che si faceva e che si fa - ha proseguito -. Il rimedio non è certo chiedere soldi allo stadio, è impensabile. Ma siamo uno dei maggiori contribuenti, paghiamo circa 1,2 miliardi di gettito fiscale contributivo l'anno. Quello che vorremmo è avere almeno un differimento della tassazione, vogliamo essere considerati come uno dei maggiori contribuenti come in realtà siamo". (ANSA).