Karsdorp chiede altra chance, Roma voglio riprovarci

Olandese rientra dal Feyenoord. "Ma in Italia è tutto diverso"

Solutions Manager
  • Olandese rientra dal Feyenoord. "Ma in Italia è tutto diverso"
  • (ANSA) - ROMA, 18 MAG - "Mi restano ancora due anni di contratto con la Roma. Vedremo cosa succederà la prossima estate. Vorrei riprovarci". Pronto a rientrare a Trigoria dal prestito al Feyenoord, Rick Karsdorp chiede un'altra chance ai colori giallorossi. Il terzino, dopo la chiusura anticipata dell'Eredivisie a causa dell'emergenza sanitaria, ha già concluso la sua stagione. "Certamente non è finita come sognavo.
        Avevo riconquistato il posto da titolare, mi sentivo sempre meglio e anche il Feyenoord stava girando bene (era terzo in classifica, ndr). Nessuno saprà mai fino a che punto avremmo potuto davvero arrivare - spiega il giocatore sul sito del quotidiano olandese Algemeen Dagblad -. Il mio obiettivo era fare 40 partite, ovviamente non avevo preso in considerazione il coronavirus. Volevo tornare ai livelli che avevo già raggiungo qui, dopo la pausa invernale c'ero andato molto vicino. E poi avrei voluto vincere la Coppa d'Olanda (la finale tra Feyenoord e Utrecht è stata annullata, ndr). Ad ogni modo, il mondo sembra improvvisamente molto diverso. Nessuno avrebbe potuto immaginare che sarebbe stato così a causa di un virus". Il terzino chiede una seconda opportunità, ben sapendo che non sarà facile riabituarsi alla Serie A dopo la stagione vissuta a Rotterdam.
        "In Italia vivono il calcio in modo completamente diverso. È sempre una questione di tattica - sottolinea -. Per un difensore, quasi nulla è più importante che rispettare la posizione. A volte ci siamo allenati per ore senza palla. Ed è tutto un po' più individuale rispetto all'Olanda". (ANSA).