Genoa: anche Portanova al raduno, ok del giudice

Il giocatore, accusato di violenza sessuale, è ai domiciliari

Solutions Manager
  • Il giocatore, accusato di violenza sessuale, è ai domiciliari
  • (ANSA) - GENOVA, 08 LUG - Manolo Portanova, il centrocampista del Genoa agli arresti domiciliari dall'8 giugno scorso con l'accusa di violenza sessuale di gruppo per un fatto avvenuto a Siena, ha avuto il via libera dal Gip Jacopo Rocchi per partecipare al raduno della squadra rossoblù, iniziato oggi con i tamponi e che proseguirà domani con i vaccini.
        Il giudice ha motivato la decisione di permettere al giocatore di partecipare al raduno "per evitare la rescissione del contratto". I legali del giocatore attendono ora un provvedimento integrativo che possa permettere al centrocampista, arrivato al Genoa a gennaio scorso dai bianconeri nell'ambito della cessione di Rovella alla Juventus, anche di partire con i compagni di squadra per Neustift.
        Partenza prevista per lunedì prossimo. (ANSA).