Europa League: Rozman "Napoli forte,ha recuperato giocatori"

Tecnico Rijeka: gara dura ma daremo massimo per uscire da crisi

Solutions Manager
  • Tecnico Rijeka: gara dura ma daremo massimo per uscire da crisi
  • (ANSA) - NAPOLI, 04 NOV - "Stiamo lavorando per mantenere le misure anticovid e proteggerci, sono sono cento di avere tanti giocatori a disposizione, è un punto di partenza importante per il match di domani contro il Napoli". Simon Rozman, allenatore del Rijeka, spiega così la partita che ha giocato in questi giorni prima della sfida di Europa League di domani contro gli azzurri, quella contro il virus. La squadra croata ha avuto infatti molti contagi da covid19 negli ultimi giorni, tanto che il 24 ottobre aveva annunciato 13 calciatori positivi. Le cose sono migliorate ma il Rijeka dovrà fare a meno di diverse pedine tra cui Cerin e Andreasevic, cervelli del centrocampo.
        E le assenze si sono fatte sentire in campo visto che il Rijeka viene da tre sconfitte consecutive tra campionato e Europa League: "Ho un gruppo forte e concentrato - spiega Rozman - sappiamo che l'Europa è difficilissima e abbiamo visto che anche una squadra come l'Atalanta può perdere 5-0 con il Liverpool. Abbiamo preso 4 gol dall'Az e sappiamo che il Napoli è una squadra molto forte, certo non ci aiuterà a uscire da questa crisi ma faremo di tutto per trovare l'uscita. Ci vorrà un po' di fortuna ma noi daremo il massimo". (ANSA).