Covid: unità di crisi decide, Bayern giochi a porte chiuse

Almeno fino al 25 ottobre compreso

Solutions Manager
  • Almeno fino al 25 ottobre compreso
  • (ANSA-AFP) - MONACO DI BAVIERA, 09 OTT - L'Unità di crisi della città di Monaco di Baviera, presieduta dal sindaco Dieter Reiter, ha deciso di annullare la possibilità che, nello stadio del Bayern Monaco, alcune migliaia di spettatori possano assistere alle partite del club campione di Germania e d'Europa.
        Quindi, almeno fino al 25 ottobre compreso, il Bayern giocherà a porte chiuse tutti i suoi match in casa. Questo a causa dell'aumento dei contagi da Covid-19 in Baviera (42.4 casi ogni diecimila test). Tra l'altro anche alcuni club di terza serie della zona e il Bayern femminile hanno fatto registrare casi di positività al virus.
        Da qui al 25 ottobre il Bayern scenderà tre volte in campo all'Allianz Arena: il 15 per la Coppa nazionale contro il Duren, squadra di quinta divisione, il 21 contro l'Atletico Madrid per i gironi di Champions League e il 24 contro l'Eintracht Francoforte per il campionato. (ANSA-AFP).