Covid: Trapani deferito per violazione dei protocolli

Procura federale le ha accertate a giugno, luglio ed agosto

Solutions Manager
  • Procura federale le ha accertate a giugno, luglio ed agosto
  • (ANSA) - ROMA, 01 OTT - Il Procuratore Federale, a seguito delle verifiche eseguite dai pool ispettivi della Procura Federale, in relazione a quanto previsto dai Protocolli Sanitari finalizzati al contenimento dell'emergenza epidemiologia da COVID-19, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare il Trapani (serie C), per responsabilità oggettiva e propria, e tre tesserati: Giuseppe Pace, presidente del cda e legale rappresentante del club all'epoca dei fatti, Monica Pretti, presidente del cda e legale rappresentante all'epoca dei fatti, e Giuseppe Mazzarella, responsabile sanitario all'epoca dei fatti. I deferimenti riguardano violazioni accertate con le visite ispettive del 25 giugno, del 22 luglio e del 13 settembre scorsi. (ANSA).