Conference: Mourinho 'mie lacrime per quelli che amano Roma'

Fa richiesta a lega 'fateci giocare venerdì prima della finale'

Solutions Manager
  • Fa richiesta a lega 'fateci giocare venerdì prima della finale'
  • (ANSA) - ROMA, 06 MAG - "Con gli anni si diventa meno egoisti e più papà. Sono contento per i giocatori, ricorderò per sempre la gente in strada con le bandiere. Roma è una città giallorossa, si sente anche vivendo ai Parioli. Io ho dato il mio piccolo contributo per questa gioia e questo mi rende felice".
        Lo dice Josè Mourinho in conferenza stampa dopo la vittoria con il Leicester che qualifica la Roma alla finale della Conference League. "Ho versato una lacrima per tutte quelle persone che amano questo club - dice ancora il portoghese -.
        Oggi non abbiamo vinto un trofeo, ma è una finale importante per tante persone".
        Poi una richiesta alla lega di Serie A in vista della finale di mercoledì 25 maggio. "Il primo modo per prepararla è farci giocare il venerdì prima - sottolinea Mourinho -. Sicuramente il Feyenoord farà lo stesso. In rappresentanza del calcio italiano meritiamo di preparare la finale nel miglior modo possibile".
        (ANSA).