Champions: Young Boys; Wagner, sfiorata l'impresa

'Uno spettacolo, è bello aver recuperato due volte'

Solutions Manager
  • 'Uno spettacolo, è bello aver recuperato due volte'
  • (ANSA) - BERGAMO, 23 NOV - "E' stato uno spettacolo. Se devo trovare un errore, la barriera non era l'ideale sulla punizione del 3-3, ma la nostra prestazione complessiva m'è piaciuta tantissimo". David Wagner, allenatore dello Young Boys, esalta la prova dei suoi allo Stadion Wankdorf nella penultima partita del Gruppo F di Champions League: "All'andata era stata tutta un'altra cosa, l'Atalanta è fortissima e meritava di più. Oggi invece siamo andati vicinissimi a batterla: siamo un po' delusi, magari inizieremo a gioire mercoledì per quello che abbiamo fatto".
        Sull'analisi della partita: "Abbiamo trovato i ritmi dopo il primo quarto d'ora di difficoltà. E' stato bello come abbiamo cercato di vincere recuperando due volte lo svantaggio - ha spiegato Wagner in sala stampa -. E' bizzarro essermi reso conto solo adesso che l'autore del vantaggio, Hefti, abbia commesso il fallo che ci è costato la mancata vittoria. Abbiamo sfiorato l'impresa in quello che da noi si chiama 'il quarto d'ora finale'". Sull'ultima giornata: "Vedremo cosa possiamo fare a Manchester e se l'Atalanta avrà una battuta a vuoto per superarla in classifica". (ANSA).