Champions, Villarreal-Liverpool 2-3

I Reds in finale

Solutions Manager
  • I Reds in finale
  • Il Liverpool soffre contro il Villarreal ma centra l'obiettivo finale Champions. La squadra allenata da Jurgen Klopp vince in rimonta 3-2 e si qualifica per la decima finale di Champions League dopo il 2-0 di Anfield Road. Onore al Villarreal, capace di mettere alle corde gli inglesi nel primo tempo: la squadra di Emery crede nella remuntada e lo dimostrano i primi 45 minuti del "sottomarino giallo" chiuso in vantaggio 2-0 dopo i gol di Dia (al 3') e di Coquelin (41' pt). Nel secondo tempo viene fuori pero' il Liverpool che nel giro di cinque minuti archivia il discorso qualificazione andando a segno con Fabinho prima e Luis Diaz e poi trova il gol della vittoria con Manè che sfrutta al meglio l'errore del portiere Rulli. Per la semifinale di ritorno Emery recupera Gerard Moreno e lo schiera al centro dell'attacco insieme a Dia e non a Danjuma alle prese con un problema muscolare che non gli consente di essere presente nemmeno in panchina. lo Celso riportato nella sua posizione di centrocampista, confermato Estupinan sulla corsia difensiva sinistra. Anche Klopp cambia qualcosa. Confermato Konaté da centrale con Van Dijk. A centrocampo giocano Keita e Fabinho, in attacco Diogo Jota è preferito a Luis Diaz nell'undici iniziale. Il Villarreal gioca un primo tempo perfetto e recupera i due gol di svantaggio maturati nella gara di Anfield contro il Liverpool. Parte fortissimo la squadra di Emery che dopo 3' va in vantaggio con Dia che sfrutta un assist di Capoue. Il Liverpool prova a rispondere ma non riesce a essere particolarmente incisivo. Il Villarreal protesta per un presunto fallo in area di Alisson su Lo Celso e a una manciata di minuti dalla fine del primo tempo trova il raddoppio con un colpo di testa di Coquelin, servito ancora da Capoue. Nella ripresa Klopp sostituisce Diogo Jota con Luis Diaz e la mossa si rivela vincente. Al 10' i Reds sugli sviluppi di un calcio di punizione colpiscono la traversa con Alexander Arnold e due minuti dopo e Luis Diaz ad avere una buona occasione dopo un cross di Mané, ma il tentativo di semi rovesciata finisce abbondantemente fuori. Al 17' il Liverpool trova il gol con Fabinho che dalla destra entra in area e calcia da posizione angolatissima, con la palla passa tra le gambe di Rulli ed entra in rete. Cinque minuti ed i Reds trovano il pareggio con Luis Diaz (con il pallone che anche stavolta passa tra le gambe del portiere degli spagnoli). Alla mezzora arriva il gol della vittoria dei Reds: verticalizzazione improvvisa del Liverpool con Mané che supera anche Rulli e deposita in rete la palla che chiude definitivamente il discorso qualificazione. Nel finale il Villarreal rimane in 10 per l'espulsione di Capoue per doppia ammonizione. La sfida finisce tra gli applausi dell'Estadio de la Ceramica per il Villarreal, capace di mettere paura ai Reds.