Calcio: Pioli, Milan chiudiamo ciclo a denti stretti

Non ci si ferma quando si è stanchi ma solo a fine percorso

Solutions Manager
  • Non ci si ferma quando si è stanchi ma solo a fine percorso
  • (ANSA) - MILANO, 03 OTT - "Sapevamo di un inizio molto dispendioso, in certi reparti non ho avuto tante scelte, dobbiamo chiudere il primo ciclo a denti stretti con grande determinazione": così l'allenatore del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro lo Spezia, in programma domani alle 18 a San Siro.
        La squadra rossonera, a punteggio pieno in campionato, si è qualificata ai gironi di Europa League dopo una partita contro il Rio Ave vinta solo dopo 24 rigori calciati. Un dispendio di energie importante anche perché il Milan deve fare i conti con le assenze di Ibrahimovic, Rebic, Duarte, Musacchio, Romagnoli e Conti.
        E' stata una partita difficile e complicata. Ma da queste situazioni si esce più forti e consapevoli anche delle situazioni in cui bisogna migliorare. Non ci si ferma quando si è stanchi - avvisa Pioli - ma solo alla fine del percorso.
        Dobbiamo abituarci a questa stanchezza. Ad alcuni ho chiesto uno sforzo in più visto i tanti infortuni ma dovrò fare una valutazione perché la partita contro il Rio Ave ha avuto un dispendio fisico e mentale". (ANSA).