Bologna, Saputo "mercato non è chiuso"

Fiducia nell'allenatore Inzaghi, "sta lavorando duramente"

Solutions Manager
  • Fiducia nell'allenatore Inzaghi, "sta lavorando duramente"
  • (ANSA) - BOLOGNA, 25 GEN - Il mercato del Bologna non è ancora chiuso: così il patron Joey Saputo che, allo stadio Dall'Ara, ha partecipato a una commemorazione, in occasione delle celebrazioni del giorno della Memoria, di Arpad Weisz, allenatore rossoblù, deportato e morto ad Auschwitz. "Stiamo facendo trattative per aiutare la squadra - ha detto Saputo - stiamo lavorando. Il mercato di gennaio è difficile, ma le risorse ci sono, il mercato è ancora aperto e stiamo lavorando. Stiamo facendo di tutto per migliorare la squadra. Ci sono giocatori che vogliamo portare e lavoriamo per portarli".
        Saputo ha anche rinnovato la fiducia al tecnico Filippo Inzaghi. "Ha fatto alcuni errori -ha detto- ma andiamo avanti per cambiare la situazione. Inzaghi sta lavorando duramente, spero che la situazione possa cambiare e credo che cambierà".
        Domenica a Bologna arriva il Frosinone in uno scontro salvezza importante anche per il futuro del tecnico.