Telecom, nuovo ricatto al governo sul futuro della banda larga. La rete in rame torna al centro delle trattative

Telecom, nuovo ricatto al governo sul futuro della banda larga. La rete in rame torna al centro delle trattative

<p>Telecom Italia mette alle strette il governo Gentiloni. E lo costringe a discutere del ruolo dell’ex monopolista nello sviluppo della fibra in Italia. Questa volta sono gli investimenti nelle aree a fallimento di mercato a rappresentare il cavallo di Troia del gruppo controllato dalla Vivendi di Vincent Bolloré. Tim, la ex Telecom Italia, ha dichiarato [&#8230;]</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/20/telecom-nuovo-ricatto-al-governo-sul-futuro-della-banda-larga-la-rete-in-rame-torna-al-centro-delle-trattative/3673645/" rel="nofollow">Telecom, nuovo ricatto al governo sul futuro della banda larga. La rete in rame torna al centro delle trattative</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager