Fonsai, la famiglia Ligresti chiede 60 milioni di danni a Mediobanca e Nagel: “Non hanno rispettato il papello”

Fonsai, la famiglia Ligresti chiede 60 milioni di danni a Mediobanca e Nagel: “Non hanno rispettato il papello”

<p>Gli impegni elencati nel &#8220;papello&#8220;, dettato da Alberto Nagel e custodito nella cassaforte di Piazzetta Cuccia dal segretario del patto di sindacato Cristina Rossello, non sono stati rispettati. E questo ha provocato alla famiglia Ligresti &#8220;perdite patrimoniali&#8221; e un &#8220;danno morale e d&#8217;immagine&#8221;. Con queste motivazioni Giulia e Jonella, figlie dell&#8217;ex patron di Fonsai Salvatore [&#8230;]</p> <p>L'articolo <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/20/fonsai-la-famiglia-ligresti-chiede-60-milioni-di-danni-a-mediobanca-e-nagel-non-hanno-rispettato-il-papello/3673900/" rel="nofollow">Fonsai, la famiglia Ligresti chiede 60 milioni di danni a Mediobanca e Nagel: &#8220;Non hanno rispettato il papello&#8221;</a> proviene da <a href="https://www.ilfattoquotidiano.it" rel="nofollow">Il Fatto Quotidiano</a>.</p>

Solutions Manager